Ioana Maria Lupascu
Solista Concertista
   Home      Home      Italiano

Ioana Maria LUPASCU 




Solista di stato, pianista concertista della Filarmonica Nazionale "Paul Constantinescu" di Ploiesti, Ioana Maria Lupascu è nata in Romania, e si esibisce per la prima volta in pubblico all'età di sei anni .

Studia il pianoforte al Conservatorio di Musica a Bucarest e si laurea con il massimo dei voti al Conservatorio di Musica di Iasi. Frequenta poi Il Master di Virtuosité - al Conservatoire de Lausanne, dopo qualche mese, si trasferisce in Italia per studiare con il grande pianista Lazar Berman presso l’Accademia Europea di Musica di Erba. Dopo tre anni di Master in Perfezionamento Solistico continua a studiare con Maestro Berman fino alla sua morte nel 2005. Nel marzo 2005 ritorna a vivere in Romania.

Nel percorso degli anni di studio, Ioana Maria Lupascu ha avuto incontri musicali con Valentina Berman, Dag Aschatz, Luiz de Moura-Castro , Jean Francois Antonioli, Adriana Maimone .

L'incontro con il grande pianista Lazar Berman ha arricchito i suoi mezzi d'espressione e la sua profondità interpretativa.

Laureata ai vari concorsi internazionali fra i quali "Mihail Jora” di Bucarest, "Lira d'Oro" di Suceava, Konzerteum in Grecia, Ferdi&Lili Statzer a Istambul (dove riceve anche il Premio Vedat Kosal), lascia presto le  competizioni per cominciare la sua carriera artistica .

Ha tenuto recital e concerti in Italia, Romania, Svizzera, Croazia, Lituania, Belgio, Slovachia, Spagna e da quando è ritornata in Romania è stata solista con quasi tutte le orchestre filarmoniche del suo paese: Bucarest ( Orchestra Nazionale Radio e Bucharest Symphonic Pops) , Iasi, Ploiesti, Arad, Timisoara, Bacau, Craiova, Sibiu, Tg Mures, Botosani, Targoviste, Galati, Constanta, Satu Mare, Cluj ed ha suonato con vari direttori d'orchestra come:JF Antonioli, Ovidiu Balan, Brian Barker, Ken Carella, Valentin Doni, Leonard Dumitriu, Mika Eichenholz, Iurie Florea, Dorin Frandes, Marius Hristescu, Ladislau-Pietro Horvath,  I.Ionescu-Galati, Alexandru Iosub, Koichiro Kanno,  Radu Postavaru, I.I.Prunner, Gottfried Rabl, Petre Sbarcea, Mihail Secikin, Tiberiu Soare, Florin Totan, Takiro Ueno. Suona con famosi violinisti come Ladislau-Pietro Horvath ( Italia) e Florin Paul ( Germania) e Joseph Rommel.

Nel 2007, per l'apertura della stagione 2007-2008 è stata la prima pianista che si esibisce come solista con la  nuova Orchestra Filarmonica "Muntenia" di Targoviste è stata  invitata a suonare nel grande gala "Proms of Delight"  all’Ateneo Rumeno di Bucarest , al "Palanga Music Festival" (Lituania)e al "Festival del Teatro” a Sibiu - Capitale Culturale Europeea 2007,dove divide il palcoscenico con grandi personalità artistiche.

Nel 2005, dopo il suo recital dedicato alla musica del compositore rumeno George Enescu nel Festival "Romania - valori e tradizioni artistiche europee" a Milano, riceve il titolo di Membro di Onore dell' "A.R.I." (Associazione Rumeni in Italia) di Milano.

La critica di specialita l'ha vista come " la nuova vedette della sua generazione " , "piena di virtuosismo", "una pianista di grande esito", "una pianista di grande forza emozionale, brilliante" ... Il suo debbuto ufficiale a Milano inizia con un recital al Conservatorio Verdi in dicembre 2005 per Societa dei Concerti . E nel 2008 apre la staggione camerale a Sala Puccini.

Viene pubblicato il CD , "Live Piano Solo" (Libris, 2007), con musiche di Bach-Busoni, Mendelssohn, Liszt, Rachmaninov  Silvestri poi il Cd “Piano Recital” ( Casa Radio 2009 ) con musiche di Scarlatti, Chopin, Liszt, Shubert, Rachmaninov, Scriabin,Bartok, registra per Radio Romania. Regolarmente e invitata essere nelle giurie dei concorsi nazionali di pianoforte.

Nel suo repertorio pianistico si trovano pezzi appena scoperti o contemporanei: Warsaw Concerto - Richard Addinsell, Concerto Pathetique per pianoforte e orchestra- Liszt,  musica dei compositori di oggi come: Kevork Andonian, Samer Hatoum, Sergiu Pobereznic,  Saeed Sharifian. E;stata la protagonista delle numerosi premiere assolute : 2012- Black Flamingo e Adios Ninono (Luca Tieppo) per pianoforte e orchestra al Ateneo Rumeno di Bucarest , 2013- Zorro suite e Concerto ANNA KARENINA per pianoforte e orchestra ( Sergiu Pobereznic) , Concerto Kalemat per pianoforte, corno e orchestra ( Samer Hatoum) , 2014- Chausson -Doppio Concerto orchestrato da Victor Simonov per orchestra d'archi e Tanghi di Piazzolla orchestrati da Ioan Dobrinescu per pianoforte e orchestra d'archi.

Dal 2011 comincia la collaborazione con l'attrice Daniela Nane nel spettacolo di musica e poesia "Dor de dragoste..." e dal 2012 lo show che mette insieme la musica classica e lo ballet flamenco, SEDUCCION . Nel marzo 2013 insime al ballerino di flamenco, Lucas Molina debuta con il show Il pianoforte che sognava il flamenco al Teatro San Babila Milano e poi in numerosi teatri e citta rumene.

Nel dicembre 2012 e'stata invitata insieme a Victoria e Romel Joseph a suonare per HUMAN RIGHTS INTERNATIONAL DAY al United Nations Palace a Geneva , poi lo stesso performance a Parigi.

In 2014 comincia spettacoli con contratenore Cezar Ouatu : "Gioielli musicali" e "Jazz Cafe".

Oltre alla musica coltiva varie passioni: Ioana Maria Lupascu è anche giornalista; per tre anni è stata corrispondente dall'Italia per un giornale rumeno, "Monitorul" e nel 2004 riceve il Diploma d'Eccellenza dallo stesso giornale. Nel 2008 pubblica il romanzo non fiction “ Printul Baghetei ( Ed MeteorPress) che si esaurisce dopo primi tre mesi. Dal 2009 comincia collaborare con diverse pubblicazioni, di qualle la piu importante QMagazine( dal 2011).